Consigli di viaggio

Documenti e formalità d'ingresso
Le Autorità di frontiera hanno la possibilità di non ammettere l’ingresso di stranieri in possesso di passaporto con validità residua inferiore ai sei mesi. Anche se gli stranieri provenienti da Paesi di cui esista a Cuba una Rappresentanza diplomatico/consolare (come l’Italia) in genere non hanno difficoltà ad essere ammessi anche con una validità residua inferiore, si suggerisce comunque di presentare sempre un passaporto che non scada prima dei sei mesi dall’ingresso nel Paese. È necessario anche essere in possesso di una polizza per copertura sanitaria e del biglietto di rientro. È necessario il visto d’ingresso. Il tour operator presso cui si acquista il biglietto aereo in genere si occupa del visto d’ingresso. E’ comunque sempre necessario aver ottenuto il visto (tarjeta turìstica) prima della partenza: in difetto, si potrebbe essere respinti all’imbarco.

Limiti alle esportazioni a carattere non commerciale per i turisti:
Possono essere esportati:
•    fino a 100 pesos in moneta nazionale e 200 pesos in moneta convertibile;
•    sigari fino a 23 unità sfuse (si consiglia, tuttavia, di munirsi di regolare fattura per evitare eventuali sequestri della mercanzia);
Non possono essere esportati:
•    beni appartenenti al patrimonio culturale, anche quando siano stati acquistati in negozi o presso rivenditori privati autorizzati (ad esempio oggetti d’arte, libri, artigianato e oggetti antichi presenti in alcune delle zone a grande concentrazione turistica). L’esportazione dei suddetti beni è soggetta a norme doganali rigorose, pena il sequestro della merce.
Il sequestro avviene di norma quando:
•    i beni appartengono al Patrimonio Nazionale e non si è in grado di esibire l'autorizzazione da parte del Ministero della Cultura che viene di norma rilasciata, ove pertinente, all’atto dell’acquisto (è comunque bene richiederla);
•    quando si tratta di tutti quei beni che si trovano nelle collezioni dei musei della rete nazionale o che possiedono un valore archeologico, storico, letterario, educativo, artistico, scientifico e culturale in senso generale. Si raccomanda, soprattutto nel caso di quadri e libri vecchi, di richiedere e conservare la ricevuta verificando che vi sia apposta l'etichetta obbligatoria.

Acquisto di beni e servizi: si consiglia di pretendere sempre il rilascio di una ricevuta attestante l'avvenuto pagamento. Tale accorgimento vale in particolare nel caso di attività che possano comportare rischi di incidenti (es. attività sportive e nautiche) e per i quali sia prevista una copertura assicurativa. In assenza di tale ricevuta, non esiste alcuna garanzia che la polizza venga effettivamente stipulata dal venditore.

Clima
Il clima di Cuba è tropicale caldo-umido, costante per tutto l'anno. In genere la stagione secca va da novembre ad aprile con temperature miti che vanno dai 22 ai 27 gradi; mentre i mesi più caldi e piovosi sono compresi tra maggio ed ottobre. Per visitare il paese si consiglia un abbigliamento comodo, leggero e sportivo.

Fuso orario
6 ore in meno rispetto all'Italia. E' adottata l'ora legale.

Lingua
La lingua ufficiale è lo spagnolo. L'inglese è abbastanza diffuso, mentre l'italiano non costituisce un ostacolo per comunicare.

Valuta
La valuta nazionale è il peso cubano. Il CUC (cuban unit currency), o peso convertibile, ha sostituito per tutte le operazioni il dollaro U.S.A. che non è più accettato. Il CUC ha un valore di ca 0,76 euro. In alcune aree turistiche come L'Avana e Varadero è accettato anche l'euro.

Elettricità
Su tutto il territorio la corrente elettrica è di 110 volt con prese di tipo americano; tuttavia diversi hotel utilizzano la tensione a 220 volt. E' consigliabile munirsi di adattatore.

Telefono
Il prefisso per chiamare l'Italia da Cuba è 119 39. Per chiamare Cuba dall'Italia bisogna comporre 0053 seguito dall'indicativo interurbano della località di destinazione senza lo zero. I collegamenti telefonici sono generalmente efficienti e le telefonate possono essere effettuate dagli alberghi e dai telefoni pubblici dei centri telefonici gestiti dallo Stato. I telefoni cellulari possono essere utilizzati nelle aeree delle maggiori città che garantiscono una buona copertura di rete.

Strutture Sanitarie e Vaccinazioni
Nessuna specifica vaccinazione è richiesta. I medicinali sono acquistabili presso Farmacie Internazionali mentre l'assistenza sanitaria è garantita da alcune cliniche per stranieri tra cui la più nota è la Clinica Central Cira Garcia.

Acquisti
Sigari, rum, caffè, prodotti d'artigianato sono acquistabili presso i migliori alberghi, nei pochi centri commerciali, in alcuni negozi governativi specializzati o nei mercati all'aperto che si tengono nei centri storici delle maggiori città.

Mance
In generale, le mance sono molto ben accette in cambio di piccoli favori che potreste ricevere, mentre sono di rigore all'interno di complessi turistici come alberghi e ristoranti.